Deus Swank Rally: il campionato più inappropriato della stagione

/, News/Deus Swank Rally: il campionato più inappropriato della stagione

L’eleganza, il fascino e la ricercatezza delle special tassellate e l’originalità delle inappropriate, ossia le moto da uso stradale modificate per correre su un terreno inadatto, saranno le protagoniste di Deus Swank Rally, il più irriverente evento firmato Deus Ex Machina e sponsorizzato Yamaha, costruito sulla formula del campionato amichevole tra percorsi fettucciati e prove speciali. Mezzo ufficiale di questo speciale campionato, e rappresentativo dello spirito dell’evento, è la Yamaha Swank Rally, esperimento su base XSR900 in stile Swank Rally che anticipa una Special vera e propria, firmata Deus, che sarà svelata dopo la quarta tappa.

Il campionato – che vedrà fra i partecipanti anche Riders, con Alberto Cek Cecotti in sella a una special su base Honda Dominator 650 by North East Custom – si aprirà ufficialmente il 27 aprile, con Milano Rumble, il primo appuntamento che sarà ospitato dagli spazi della ex area Falck di Sesto San Giovanni. Sarà il primo e unico urban rally all’interno di una suggestiva area industriale dismessa, che rispecchia fedelmente lo spirito del DSR. Al rally concorrerà uno dei tre esemplari esistenti di TT600R, storico e rivoluzionario enduro a trazione integrale tre diapason. Il corteo dei mezzi iscritti alla Milano Rumble partirà dal Deus in via Thaon di Revel 3, per arrivare direttamente all’ex area Falck. Al termine della gara si ritornerà da Deus Ex Machina, dove avrà luogo il party di chiusura.

Seconda e terza tappa del DSR saranno rispettivamente quelle in occasione di The Reunion, in programma per il 21 maggio presso l’Autodromo di Monza su un classico fettucciato, e di Wildays, il 27 maggio sulle colline che circondano l’Autodromo di Varano de’ Melegari per una classica gara di regolarità. La quarta e ultima tappa, prevista per il 17 settembre in un luogo ancora top secret, decreterà, in base ai risultati riportati negli appuntamenti precedenti, il vincitore assoluto dell’evento.

Le gare saranno riservate a tutti i proprietari di mezzi vintage enduro, regolarità, special e inappropriate, tassellate, targate e con assicurazione RC valida. Non sono ammesse enduro o cross moderne. Per partecipare è necessario inviare via mail a italy@deuscustoms.com la richiesta di pre-registrazione, allegando una foto del modello con cui si intende partecipare. La selezione dei partecipanti sarà a discrezione esclusiva dell’organizzazione, e verrà confermata via mail. Il dress code, appropriato al tipo di moto, prevede necessariamente casco, stivali guanti e protezioni, anche vintage.

By |2018-06-07T10:37:56+00:0020 aprile 2017|Categories: Lifestyle, News|Tags: , , |0 Commenti