19 e il 20 maggio 2018: due date che un motociclista deve assolutamente segnare sul calendario con il pennarello rosso. Torna all’Autodromo di Monza la quarta edizione di The Reunion, l’evento motociclistico dedicato al mondo delle cafe racer, scrambler, special e classiche. Novità importanti per quest’anno sono le rafforzate partnership che renderanno il tutto più internazionale con Sultans of Spirit, il più prestigioso campionato europeo di accelerazione per moto vintage, con Glemseck 101 e Cafe Racer Festival, i più importanti eventi di settore.

Protagonisti indiscussi i top customizer italiani come Custom Creations, Dino Romano Motodalcuore, Greaser Garage, Moto Sumisura, Mr. Martini, Officine 08, Officine Rossopuro, Officine Sbrannetti, OMT Garage, Plan B Motorcycles, South Garage, Totti Motori, Unique Cycle Work; ampio spazio anche agli alter ego internazionali come Fred Krugger (Belgio), Lucky Cat Garage e FRC Original (Francia), Radical Guzzi, Mellow Motorcycles, Krautmotors e Schlachtwerk (Germania), VTR Custom (Svizzera) e XTR Pepo (Spagna).

Saranno presenti anche alcune case motociclistiche come  BMW Motorrad, Harley-Davidson, Scrambler Ducati e Yamaha; alle quali si aggiungeranno, da quest’anno, anche Indian, Kawasaki, Moto Guzzi e Italian Volt.

Le competizioni durante l’evento saranno numerose e affascinanti proprio come la Zenith Sprint Race che vedrà gli amanti dell’alta velocità sfidarsi sull’ottavo di miglio secondo le seguenti categorie: Cafe Racer, Sprint Xtreme, Domenica Sportyva, vol.2, 1/8 Mile of Europe. Infine The Reunion ospiterà la prima tappa del Sultans of Sprint, il più appassionato e divertente campionato europeo di sprint race comprendente due classi, la Freak e la Factory – dedicata alle case motociclistiche.

Chi invece predilige la terra battuta potrà partecipare alla Elf Dirt Race, organizzata da Marco Belli e la sua Di Traverso School, una sfida su ovale flat track riservata alle moto con ruote tassellate scrambler, non specialistiche e inappropriate.

Altro evento nell’evento sarà la Mosquito’s Way, la pazza corsa riservata ai cinquantini ideata da Piero Pelù, Dj Ringo e Giovanni Di Pillo. Corsa ideale per rilassarsi e godere di un momento all’insegna della leggerezza e del divertimento.

Tra una gara e l’altra non mancheranno le occasioni di stimolare le papille gustative grazie a diversi food truck che proporranno street food d’eccezione accompagnato da famosi mixologist che prepareranno cocktail ispirati ai motori a base di Jameson Irish Whiskey. Saranno presenti i bar Four Roses e Jameson, che potrete trovare ai lati del main stage, pronti a distribuire gadget dedicati al mondo motociclistico, ma non solo. Jameson e Four Roses premieranno il dirtiest alla Dirt Race e la moto più Sine Metu alla Sultans of Sprint.

Da non perdere anche le molteplici anticipazioni delle case motociclistiche: i diversi marchi tra cui BMW, Harley-Davidson, Kawasaki, Scrambler Ducati e Yamaha hanno in serbo diverse novità che potrete ammirare presso i loro stand.

«The Reunion, anno dopo anno, cresce portando con sé grandi novità e richiamando un pubblico sempre più internazionale. Insieme a Glemseck 101 e Cafe Racer Festival è diventato uno degli eventi internazionali imperdibili, rendendo l’Autodromo di Monza una tappa obbligatoria per gli appassionati di moto. L’edizione 2018, alla luce delle adesioni di customizer italiani e non, oltre al numero di player che hanno deciso di partecipare, è la prova della grandezza di quello che abbiamo fatto nascere tre anni fa» dichiara Matteo Adreani, ideatore dell’evento.