“My Vision” by Marco Aurelio Fontana, tra racing e creatività

Racing

Il prorider bronzo olimpico XCO di Londra 2012 Marco Aurelio Fontana ha consapevolmente dato un forte taglio con il passato svelando i suoi progetti per il 2019.

Seguendo sempre il suo motto Joy of riding non smetterà con le gare, ma ha deciso di spostare il suo deep focus su competizioni più gravity, principalmente il cross country. Marco Aurelio, infatti, correrà la serie E-Enduro partecipando ad alcune tappe del WES e della E-EWR sviluppando, contemporaneamente, il prodotto e aiutando queste discipline a crescere.

Fontana ha pensato anche alla sua community studiando, in collaborazione con Red Bull, le Social Ride. Secondo Marco, condividere la bici assieme ad altri riders è fondamentale, quindi andrà alla ricerca di posti, luoghi, trail su cui girare in bici e, una volta trovato il sentiero che più gli piace, inviterà gli appassionati a pedalare insieme a lui.

Il progetto, inoltre, toccherà il mondo della UCI World Cup in occasione della tappa italiana in Val di Sole, dove l’atleta partirà in moto con gli amici di Deus per raggiungere per gli eventi più interessanti del panorama bici e non solo.

Il calendario di Fontana è pieno di appuntamenti e tutti verranno affrontati con lo stile che lo contraddistingue: cura del dettaglio, eleganza nella bici e nel look e comunicazione di qualità.

#enjoytheride

Italia squalificata dal Motocross
delle Nazioni 2018
Extreme E, l’eco-rally con SUV elettrici

Potrebbe interessarti…

Menu