Born To Be Faster Sons – California, il viaggio on the road di Yamaha con Virgin Radio

/, Viaggi/Born To Be Faster Sons – California, il viaggio on the road di Yamaha con Virgin Radio

Dopo l’adrenalina della Speed Week 2017, dove tre Faster Sons sono state sparate a tutta velocità sul lago salato di Bonneville da DJ Ringo, Giovanni di Pillo e Alberto Cecotti, Yamaha è tornata negli States dove, lo scorso agosto assieme a Virgin Radio, ha fatto tappa nel Golden State.

Con Born To Be Faster Sons – California Yamaha ha cambiato ritmo: niente frenesia e ricerca del limite, bensì un andamento più rilassato, quello che consente di ammirare paesaggi e scenari che sono le strade americane sanno regalare. Un viaggio on the road in sella alle iconiche Faster Sons – perfette in quel contesto nel loro stile rétro – con partenza da Los Angeles allo scopo di visitare i luoghi leggendari legati alla musica rock e alle due ruote. Una settimana di emozioni e chilometri, dove i protagonisti – Ringo, direttore artistico di Virgin Radio, e Giò Di Pillo, giornalista nonché partner in crime del DJ – hanno accompagnato due fortunate ascoltatrici della radio Style Rock, vincitrici del contest Born To Be Faster Sons – California, dallo Joshua Tree al deserto del Mojave.

Domenica 14 ottobre, a partire dalle 16, presso l’East Market Garage in via Mecenate a Milano, Andrea Colombi, country manager Yamaha Motor Italia, incontrerà Ringo e Giò per condivide ricordi, sensazioni e aneddoti attraverso foto e video realizzati durante il viaggio. «Anche quest’anno il progetto sviluppato in collaborazione con Virgin Radio ci ha permesso di raccontare in maniera diversa le nostre Faster Sons. Le abbiamo viste in azione su scenografie spesso mitiche e i protagonisti hanno potuto apprezzarne il piacere di guida, il confort e l’affidabilità» spiega Colombi.

Durante l’evento, nel salotto Yamaha saranno esposte due moto che rappresentano la storia dei modelli off-road della Casa di Itawa, la HL500 e la XT500; la contemporanea Deux Swank Rally XSR900 Yard Built e una XSR700 accessoriata.

L’iniziativa è frutto della collaborazione tra Yamaha e Virgin Radio, che hanno condiviso il progetto per il secondo anno di seguito. L’ingresso all’East Market Garage è gratuito.

By |2018-10-10T13:32:39+00:0010 ottobre 2018|Categories: News, Viaggi|Tags: , , , |0 Commenti