Circuito del Sebino, mototurismo d’epoca a Lovere

News

Le moto di ieri e di oggi si danno appuntamento sul lago d’Iseo il weekend dell’8 e 9 giugno in onore della storia del motociclismo. Organizzato da De Petri Adventure e Moto Club Sebino, l’evento sarà l’occasione per ammirare alcuni dei modelli più importanti del passato sulla storica e tortuosa strada dove il Giacomo Agostini iniziò ad allenarsi per diventare un campione.

Si comincia sabato sera 8 giugno, con esposizione e parata di moto da corsa mitiche come la MV Agustadi Giacomo Agostini, la Hondadi Lucchinelli e Freddie Spencer, la Harley-Davidsondi Renzo Pasolini, la Benelli 500 di Mike Hailwood, la Yamaha YZR 500 OW 86 di Eddie Lawson. Vicino a questi cimeli non mancheranno le grandi moto che hanno solcato i deserti della Paris-Dakar come la Cagiva Elefantdi Ciro De Petri ed Edi Orioli e la Yamaha di Franco Picco.

Il giorno seguente, dopo le verifiche amministrative, alle 14 si parte con la parata delle moto da corsa e, alle 14,30, con il mototour vero e proprio, dove i mezzi con più di trent’anni affronteranno un percorso di sessanta chilometri, contro gli ottanta di quelli moderni.

La quota di partecipazione è di trenta euro – gratuita, invece, per l’eventuale accompagnatore – e comprensiva di T-shirt e adesivo da apporre sul cupolino Circuito del Sebino.

Per le iscrizioni consultare il sito.

Ayrton Magico, l’anima oltre i limiti in mostra a Imola
Yamaha Faster Sons XT Tribute arriva a Roma

Potrebbe interessarti…

Menu