Women Motors Bootcamp, l’evento al femminile che celebra le passioni

«Tutto ciò che vuoi è dall’altra parte della paura». È con questo spirito che nasce il Women Motors Bootcamp, l’evento tutto al femminile che vuole rendere accessibili alle donne le discipline legate ai motori allo scopo di vivere le passioni in totale libertà e spensieratezza.

Non è un caso che la manifestazione – ideata da Domitilla Quadrelli con il supporto di Officine Vivaldi – si svolga proprio il weekend dell’8 marzo, giorno in cui da più di un secolo si celebrano le conquiste sociali, economiche e politiche delle donne. E, proprio come recita il claim, il Women Motors Bootcamp esorta le partecipanti a provare, sperimentare, condividere passioni e conoscenze, ma anche dubbi e debolezze in ambito motociclistico e aereo per buttarsi in attività nuove divertendosi senza giudizi, influenza maschile o stress derivanti dal mondo esterno.

Da venerdì 8 a domenica 10 marzo, dunque, i 29mila metri quadri dell’aeroporto Boscomantico di Verona saranno a disposizione di tutte le donne che vorranno condividere la propria passione per i motori, coinvolgendole con corsi e attività formative legati al mondo delle moto e degli aerei, che si svolgeranno ininterrottamente per tutto il fine settimana, dalle 10 alle 18.

Si tratta di un bootcamp all’americana aperto anche a ragazze senza patente della moto, che al WMB avranno la possibilità di avvicinarsi alle due ruote grazie al corso di guida di Donne in Sella. Si svolgeranno, inoltre, lezioni di meccanica e manutenzione tenute dalla Scuola Moto Pakelo, esercizi di flat track con gli istruttori della Di Traverso School di Marco Belli, ma si potrà anche imparare a leggere un roadbook grazie a Lady Enduro Project, apprendere la saldatura al tig con saldatrici a batteria e partecipare al corso di drifting in auto organizzato dalla Pattuglia Acrobatica Verona. Chi preferisce l’aria, invece, potrà compiere un volo turistico in ultraleggero sorvolando il Lago di Garda assieme all’Aero Club Verona e lanciarsi in tandem con il paracadute.

In più ci sarà un’altra attività che coinvolgerà le ragazze che il prossimo weekend parteciperanno al WMB e che praticano ormai tutte, quella social. I contenuti prodotti durante la manifestazione daranno la chance di vincere uno dei premi messi in palio dai partner. Postando foto e video sui propri account con l’hashtag #wmbootcamp, infatti, si accederà a un contest in cui verranno selezionate le 12 immagini che meglio descrivono lo spirito dell’evento, le cui autrici saranno ricompensate con:

  • Un posto sul Cool Bus di Officine Vivaldi con destinazione Wheels and Waves
  • Un navigatore Tom Tom Rider da moto (valore 350 euro)
  • Un interfono Sena (valore 285 euro)
  • Una giacca Dainese 72 (valore 400 euro)
  • Un casco AGV (valore 350 euro)
  • Quattro gioielli Rouille (valore 250 euro)
  • Un’experience Di Traverso School (valore 350 euro)
  • Un corso di meccanica a scuola moto offerto da Pakelo (valore 1.800 euro)
  • Un paio di leggins da moto Exagonn 66 con protezioni
  • Un regalo da parte di Red Bull Italia

Per ulteriori informazioni visitare il sito.

Le novità più Riders del Salone di Ginevra
Auriol, Fogarty e Cairoli ai Roma Motodays 2019

Potrebbe interessarti…

Menu